life is style magazine

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

Cpanel

Editoriale

Marameo!!!

editoriale lis9 web

E' stato davvero difficile immaginare che ad un tratto nulla sarebbe più esistito, nulla. Più facile credere invece che chiunque abbia pensato, almeno per un attimo, alla possibilità che la paventata fine avrebbe potuto avere un fondo di verità, dal più scettico-razionale al paranoico-pavido. Perfino chi è animato da fede incrollabile nella divina bontà ad un certo punto si sarà chiesto perché nella Sua onnipotenza il Creatore non avrebbe potuto dare a tutti la più clamorosa tirata d'orecchie dai tempi di Noè e di contro coloro che non credono potrebbero aver pensato magari che Questi potesse aver deciso, ormai stufo di scarsi riconoscimenti, di dimostrare la Sua esistenza anche se in un modo eclatante ed enfatico, poco consono a Colui che è la misericordia stessa a detta di chi crede.
Marameo!!!! Siamo ancora qui! Tutti tutti, buoni, meno buoni, cattivelli incalliti, santi potenziali. Tutti ancora a girovagare nei limiti spazio-temporali con i nostri bagagli spesso pesanti da portare sulle spalle. E' una notizia di eccezionale portata, noi siamo ancora qui, ma, come si dice, è più facile vedere a quello che non si ha che a quello che ci è stato concesso di avere. Questa realtà per come la conosciamo è ciò che ci è familiare, nel bene e nel male sappiamo cosa aspettarci e cosa non aspettarci, ci fornisce recinti nei quali riporre il possibile e l'impossibile, catene con cui legare la nostra ferma posizione e condotti oculari che vincolano il nostro piccolo campo visivo, mostrandoci solo quanto è comodo per noi che si veda. Tutto sotto controllo. Almeno così pare. Ma ci sono ancora tante guerre, confusione che entra nei nostri cervelli e annebbiandoci ci conduce a compiere una 'strage degli innocenti', ci sono ancora molte persone che non sanno cosa significhi bere quando si ha sete e molte che hanno lavorato l'intera vita per passare la loro vecchiaia, l'età dell'esperienza, della sobrietà a combattere le vessazioni di un contesto scoordinato e senza l'equilibrio tra dare e ricevere.
Marameo!!! Fregati! Forse di tutto questo si aspettava la fine?!!
In fondo c'è molta misericordia nell'essere ancora qui, ma molto lavoro da fare ancora. Cancellare tutto? E' un potere che abbiamo noi qui nelle nostre mani insieme a quello di cambiare ciò che si dovrebbe, ampliando le vedute. Spaziando con l'occhio del sentire a 360°, forse riusciremmo a vedere la meraviglia e la bontà di quanto ogni giorno, ogni ora, ogni secondo ci è concesso.
Auguriamoci che ci sia stata una fine del mondo. Quello fino ad ora conosciuto.
Con il nostro magazine e le inezie che esso vi propone, vi parleremo ancora di idee, creatività e bellezza in questo anno a venire, queste sono cose che persisteranno in qualsiasi mondo possibile e contribuiscono a crearne di nuovi.
Buon 2013 a tutti.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna