life is style magazine

Font Size

Profile

Direction

Menu Style

Cpanel

Editoriale

I colori della vita (2)

foto editoriale lis 1 Non è bellissima la definizione scientifica di colore? dice così: “il colore è una parte della luce visibile ai nostri occhi”. grazie alla luce noi vediamo quello che abbiamo intorno, la luce illumina e noi possiamo godere della visione di ciò che ci circonda. i raggi luminosi investono un bicchiere, noi ne percepiamo la forma, la trasparenza; la luce investe la pagina bianca e noi vediamo il filo nero dell'inchiostro costruire i suoi ricami; una sposa innamorata attraversa la navata e noi vediamo avanzare la sua bianca figura grazie alla luce. Ma quella definizione dice anche che molta parte di quella luce è per noi invisibile. possibilità misteriosa e affascinante che invita a trascendere i nostri stessi limiti. Un' idea bellissima e ancora più affascinante se consideriamo che la luce bianca possiede in sé tutti i colori dell'arcobaleno e che i colori sono determinati dalla loro lunghezza d'onda, cioè, come dire, dal 'modo' che hanno di propagarsi. senza spingersi troppo oltre, ma potremmo dire che essi sono una metafora perfetta dell'individualità. il rosso è il colore con la maggiore lunghezza d'onda, il violetto con la più corta. inoltre il rosso , il verde e il blu sono colori puri primari, essi sommati danno la luce bianca mentre combinati tra loro producono tre colori puri detti 'sottrattivi': il ciano, il magenta, il giallo che a loro volta mescolati danno gli altri tre. e la mente va ad altre metafore e neanche di metafore si tratterebbe, piuttosto dello stesso processo creativo nascosto (in fondo solo a chi non vuole vederlo) dietro tutte le cose. Quella donna ingenuamente felice, candidamente persa nella nebbia delle proprie aspettative, che avanza di bianco vestita, porta con sé un mondo colorato e se per un giorno quel bianco sarà il simbolo di un inizio, di una purezza ritrovata, sarà certamente luce che passando attraverso il prisma della quotidianità rivelerà la ricchezza cromatica di un essere umano.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna